Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
hamburger overlay

Elenco delle FAQ

Sì, il misuratore può essere associato tramite Bluetooth soltanto ad 1 dispositivo per volta. L’associazione a un secondo dispositivo annulla automaticamente la prima associazione.  Il misuratore e il dispositivo da associare devono trovarsi al massimo a 1 metro di distanza l’uno dall’altro.
Il coperchio del vano batterie è a prova di bambino.  Per aprirlo è necessario inserire un oggetto appuntito (per esempio una penna) nella fessura.  Spingere la linguetta nella direzione della freccia e sollevare il coperchio del vano batteria. Rimuovere le batterie vecchie.  Premere e tenere premuto  per almeno 2 secondi. Inserire le nuove batterie sotto le linguette con il simbolo (+) rivolto verso l’alto.  Richiudere il coperchio del vano batteria facendolo scattare in sede. Eliminare immediatamente le batterie usate.
Una batteria al litio da 3 volt (a bottone tipo CR2032).
No, quando cambi le batterie le informazioni vengono salvate.
Il sistema Accu-Chek Instant utilizza le strisce reattive Accu-Chek Instant, con un’area di applicazione del campione lungo l’intero lato della striscia. Il misuratore Accu-Chek Instant non è compatibile con le altre strisce reattive Accu-Chek.
Per assistenza tecnica sul dispositivo contatta il numero verde 800 822 189.
Cliccare qui per vedere la lista dei telefoni compatibili.
Cliccare qui per vedere la lista dei telefoni compatibili.
Per assistenza tecnica sul dispositivo contatta il numero verde 800 822 1.
Per assistenza tecnica sul dispositivo contatta il numero verde 800 822 189.
Il sistema Accu-Chek Guide utilizza le strisce reattive Accu-Chek Guide, con un’area di applicazione del campione lungo l’intero lato della striscia e sono contenute in un flacone anti-rovesciamento per l’estrazione di una striscia alla volta. Il misuratore  Accu-Chek Guide non è compatibile con le altre strisce reattive Accu-Chek.
Poichè l’auto-monitoraggio della glicemia e i test di laboratorio non si basano sugli stessi elementi per la valutazione dei valori di glicemia, questi potrebbero variare. I test di laboratorio generalmente testano il plasma, mentre il glucometro utilizza sangue intero. Il risultato è che, anche se venissero eseguiti i due test contemporaneamente, il glucometro potrebbe mostrare un valore inferiore di glucosio nel sangue rispetto a quello del test di laboratorio. Questo è assolutamente accettabile, e il medico curante lo tiene in considerazione.
Roche va oltre la fornitura di prodotti sicuri, accurati e affidabili per persone con diabete. Per ogni lotto di strisce reattive Accu-Chek, contenente milioni di strisce, un flacone su 100 viene testato per garantire la continuità delle prestazioni. I flaconi, che rappresentano l’intero lotto, vengono poi testati una seconda volta, alcuni in ambiente di laboratorio e altri mediante l’utilizzo di sangue da pazienti diabetici, in modo da riprodurre una situazione reale. Come risultato del processo di assicurazione qualità, Roche non immette sul mercato strisce reattive se uno dei campioni mostra dei valori al di fuori dei limiti accettati.
I risultati del test sono indipendenti dall’altitudine fino a 4000m.
Si, i risultati e le impostazioni restano conservati nella memoria quando si sostituiscono le batterie o si ripone Accu-Chek Mobile senza batterie.
Si, è possibile cambiare le batterie mentre una cassetta test è inserita.
Il misuratore Accu-Chek Mobile controlla la validità della cassetta test. Se la cassetta sta per scadere o è scaduta Accu-Chek Mobile ti informerà. La prima notifica avviene 10 giorni prima della data di scadenza. Le successive saranno a 5, 2 e 1 giorni prima della scadenza. Se la data di scadenza è stata raggiunta, apparira un messaggio informando che la cassetta è scaduta e chiedendo di utilizzare un’altra cassetta
È possibile renserire la cassetta nel misuratore di glicemia se la cassetta contiene ancora dei test inutilizzati e non è scaduta. Accu-Chek Mobile riconosce la cassetta, il numero di test disponibili e la validità.
La durata della cassetta test dipende dalla data in cui viene aperto l’involucro di plastica. Una volta aperto l’involucro di plastica la durata è di 90 giorni (come riportato sulla confezione della cassetta e sul foglietto illustrativo). La cassetta conservata nell’involucro di plastica sigillato segue la data di scadenza indicata sulla confezione.
È possibile che sia necessario pulire il glucometro Accu-Chek Mobile nel caso in cui questo si sporchi a causa di un utilizzo improprio (fare riferimento al Manuale per l’uso). L’utilizzo della cassetta test fa in modo che, normalmente, il glucometro Accu-Chek Mobile non entri a contatto con sangue o soluzione di controllo.
La luminosità dello schermo può essere impostata su 3 diversi livelli. Più è basso il livello di luminosità impostato, più sarà lunga la vita della batteria.
Il volume dei segnali acustici può essere impostato su 5 diversi livelli. Il livello più basso equivale al Muto e non si sentiranno i segnali acustici. Al livello 1, Disattivato, non si sentono segnali acustici
È possibile impostare un promemoria per ricordare di eseguire il test dopo un certo numero di ore successive all’ultima misurazione dei livelli di glucosio nel sangue. Si può decidere se avere il promemoria dopo 1, 1,5, 2 o 3 ore; l’avviso sarà unico. Oltre a questo, è possibile impostare fino a 7 promemoria programmabili individualmente (si ripetono quotidianamente). Quando appare un qualunque tipo di promemoria, l’utente può iniziare direttamente il test della glicemia tramite il display.
Ci sono 3 tipologie di medie disponibili : Tutti i risultati (eccetto i risultati dei testi di controllo e i risultati visualizzati come LO  o HI) Solo i risultati evidenziati come Prima del pasto (eccetto i risultati dei testi di controllo, risultati evidenziati come Altro o risultati visualizzati come LO  o HI) Solo i risultati evidenziati come Dopo il pasto (eccetto i risultati dei testi di controllo, risultati evidenziati come Altro o risultati visualizzati come LO  o HI) Per ogni gruppo considerato la media può essere calcolata sulla base dei risultati degli utlimi 7, 14, 30 o 90 giorni.
È possibile associare ai risultati glicemici dei simboli che descrivano degli eventi connessi, o caratteristiche particolari del risultato. È possibile aggiungere un simbolo al risultato quando è stato rilevato il valore glicemico  aprendo il menu « Evidenziare » . Non è possibile aggiungere i simboli in un secondo momento. I simboli disponibili sono : Prima del pasto Dopo il pasto Altro Test di controllo
Non è possibile cancellare i risultati salvati sul misuratore di glicemia Accu-Chek Mobile.
Il sistema di misurazione della glicemia Accu-Chek Mobile può memorizzare fino a 2000 risultati con ora, data e simboli.
La zona reattiva funziona con una quantità di sangue e soluzione di controllo che va da 0,3 a 5,0 μL.
No, il sistema non può essere utilizzato sui neonati.
Il dispositivo per diabetici Accu-Chek Aviva Connect e lo smartphone devono essere posizionati entro un raggio di 3 metri l’uno dall’altro perchè avvenga il trasferimento automatico dei dati. Se la distanza supera i 3 metri durante l’esecuzione di un test della glicemia, ogni nuovo dato registrato dal misuratore sarà inviato all’app appena i dispositivi si troveranno a una distanza inferiore ai 3 metri.
Sì, è possibile eseguire il Test da Siti Alternativi con il glucometro Accu-Chek Aviva Connect.
Poiché l’automonitoraggio della glicemia e i test di laboratorio non si basano sugli stessi elementi per la  valutazione, i valori della glicemia potrebbero variare. I test di laboratorio generalmente testano il plasma, mentre il glucometro utilizza sangue intero. Il risultato è che, anche se venissero eseguiti i due test contemporaneamente, il glucometro potrebbe mostrare un valore inferiore rispetto a quello del test di laboratorio. Questo è assolutamente accettabile, e il medico curante lo tiene in considerazione .
Roche va oltre la fornitura di prodotti sicuri, accurati e affidabili. Per ogni lotto di strisce reattive Accu-Chek, contenente milioni di strisce, un flacone su 100 viene testato per garantire la continuità delle prestazioni. I flaconi  che rappresentano l’intero lotto, vengono poi testati una seconda volta, alcuni in ambiente di laboratorio e altri mediante l’utilizzo di sangue da pazienti diabetici, in modo da riprodurre una situazione reale. Come risultato del processo di valutazione della qualità,, Roche Diabetes Care non immette sul mercato strisce reattive se uno dei campioni mostra dei valori al di fuori dei limiti accettati.
Il glucometro Accu-Chek Active rileva il cambio di colore nel retro della striscia reattiva. Se il confronto viene eseguito troppo presto, la reazione potrebbe non essere ancora terminata. Se il confronto viene eseguito troppo tardi, il colore potrebbe cambiare a causa dell’essiccamento del campione.
Quando si sostituisce la batteria, i risultati restano in memoria. Togliere la batteria esaurita immediatamente prima di inserire la nuova batteria nel misuratore di glicemia, in modo che le impostazioni di data e ora non vadano perse.
Quando il risultato del test compare sul display, è possibile utilizzare uno dei 4 differenti simboli premendo i pulsanti M o S. Le opzioni sono : Prima del pasto Controllo Dopo il pasto Altro
Il misuratore di glicemia Accu-Chek Active rileva un eventuale sottodosaggio del campione. Se il campione di sangue applicato non è sufficiente, Accu-Chek Active avvisa tramite un segnale acustico costituito da 3 suoni consecutivi. A questo punto è possibile applicare un campione di sangue aggiuntivo.
Non è possibile cancellare i risultati memorizzati.
Il glucometro Accu-Chek Active possiede una porta USB per il trasferimento dei risultati della misurazione della glicemia su un computer. Roche Diabetes Care offre diversi prodotti hardware e software che integrano la funzione Diario del misuratore. Mediante l’utilizzo di questi prodotti, è possibile gestire i risultati dei test glicemici in maniera più efficace sia a casa che in clinica, utilizzando grafici e tabelle per comprenderli al meglio.
Sì, è possibile eseguire il test con tutti i tipi di sangue (capillare, venoso, arterioso e neonatale).
La nuova generazione del misuratore di glicemia Accu-Chek Active per la gestione del diabete possiede un design totalmente innovativo, con una dimensione ridotta del 30% e una funzione di impostazione più avanzata. Le caratteristiche includono il promemoria post-prandiale e la visualizzazione della media dei risultati glicemici degli ultimi 90 giorni. Inoltre, il display è del 10% più ampio per una migliore leggibilità e il glucometro Accu-Chek Active di nuova generazione dispone di codifica automatica.
Sì, è possibile utilizzare le nuove strisce reattive con i glucometri Accu-Chek Active di tutte le generazioni.
Per mantenere il pungidito in condizioni ottimali, pulirlo regolarmente e rimuovere inmediatamente eventuali residui di sangue. Pulire il pungidito esclusivamente all’esterno. Non immergere il pungidito in acqua, isopropanolo o in qualunque altro liquido. Pulire settimanalmente utilizzando un panno umidificato con isopropanolo al 70% o etanolo al 70% (acquistabile in Farmacia). In aggiunta, strofinare l’interno del cappuccio utilizzando un batuffolo di cotone umidificato con isopropanolo al 70%. Non pulire le lancette Accu-Chek Softclix. Lasciare asciugare il pungidito Accu-Chek Softclix per la misurazione della glicemia prima di utilizzarlo. Fare riferimento al foglietto illustrativo per istruzioni dettagliate sulla pulizia del pungidito.
Le lancette scadute non devono essere utilizzate. L’utilizzo di una lancetta scaduta potrebbe causare un infezione sul punto di prelievo, dal momento che la lancetta potrebbe aver perso la sua sterilità.
Seguire le seguenti indicazioni : Lavare le mani con acqua calda prima del prelievo del campione in modo da favorire l’afflusso sanguigno. Asciugare le mani perfettamente. Incrementare l’afflusso sanguigno mediante riscaldamento delle dita. Tenendo le mani sotto l’altezza della vita, massaggiare delicatamente il dito da cui si desidera ottenere il campione. Premere fermamente il pungidito su un lato del polpastrello. Dopo la puntura, massaggiare il dito premendo lievemente in direzione del polpastrello per favorire la formazione della goccia di sangue. Se queste indicazioni dovessero rivelarsi insufficienti, aumentare la profondità di penetrazione del pungidito ruotando il cappuccio.
Le lancette dovrebbero essere smaltite in appositi contenitori per materiali pungenti e secondo le disposizioni locali. Per maggiori informazioni, fare riferimento al foglietto illustrativo.
Il pungidito per le persone con diabete Accu-Chek Softclix è piccolo e semplice da utilizzare Rimuovere il cappuccio del pungidito. Inserire una nuova lancetta nell’apposito spazio. Spingerlo all’interno finchè non si sente un clic. Rimuovere il cappuccio di protezione della lancetta per scoprire l’ago. Riposizionare il cappuccio nel pungidito. Ruotare il cappuccio del pungidito fino al raggiungimento della profondità di puntura desiderata. Premere il pulsante di carica fino in fondo. Premere fermamente il pungidito sul punto di prelievo prescelto. Premere il pulsante di scatto giallo. Dopo aver eseguito la misurazione della glicemia, togliere il cappuccio dal pungidito e spingere in avanti l’espulsore per rimuovere la lancetta.
Una caduta accidentale del pungidito con la lancetta inserita potrebbe allentare la lancetta nel suo alloggiamento. Se questo accade, la lancetta non è più bene inserita e non può essere utilizzata per ottenere il campione di sangue..
No. Il pungidito Accu-Chek Softclix è indicato solo per uso personale. L’uso in comune del pungidito con altre persone incrementa il rischio di contaminazione e infezione.
Utilizzare sempre una lancetta nuova per ottenere il campione di sangue. Così facendo, si riduce il rischio di infezione e il prelievo di sangue è meno doloroso.
Rimuovere il cappuccio nero dal pungidito. Mettere il cappuccio di plastica trasparente e ruotare il cappuccio per impostare la profondità desiderata. Caricare il pungidito e premere fermamente il pungidito sul punto di prelievo scelto. Premere il pulsante di scatto per pungere la cute.
Sì. In ogni caso, qualunque tipo di contaminazione del polpastrello con sporcizia o liquidi (sudore, succo di frutta, etc.) potrebbe influire sui valori glicemici rilevati. Lavare e asciugare attentamente i polpastrelli per un’esecuzione ottimale del test della glicemia.
Sì, può essere utilizzato per i Test da Siti Alternativi (AST) utilizzando il cappuccio speciale appositamente progettato. È consigliato eseguire un Test da Siti Alternativi sulle seguenti parti del corpo : Base del mignolo Base del pollice Interno dell’avambraccio Consultare il proprio medico curante per definire se il Test da Siti Alternativi è adeguato nella propria situazione e in quali parti del corpo.
Sì, può essere utilizzato per i Test da Siti Alternativi (AST) utilizzando il cappuccio particolare appositamente progettato. È consigliato eseguire un Test da Siti Alternativi sulle seguenti parti del corpo : Base del mignolo Base del pollice Interno dell’avambraccio Consultare il proprio medico curante per definire se il Test da Siti Alternativi è adeguato nella propria situazione e in quali parti del corpo.
La profondità di puntura più consona dipende da alcuni fattori: Se si sta effettuando il prelievo dal polpastrello o da un Sito Alternativo. Contattare il proprio medico curante prima di decidere se i Test da Siti Alternativi sono indicati nella propria situazione. Dalla propria conformazione cutanea. Una pelle più morbida e sottile richiede una minore profondità di puntura rispetto a una pelle più spessa. Il campione di sangue richiesto. Più è elevato il volume da prelevare, più è necessario impostare un’alta profondità di puntura. Utilizzare una profondità bassa al primo utilizzo del pungidito e aumentarla, se necessario, fino all’ottenimento del volume di sangue necessario. Per il Test da Siti Alternativi, provare impostaziondo una profondità 3 per il prelievo dal palmo o  5,5 per il prelievo dal braccio o dall’avambraccio.
Per via del meccanismo unico con cilindro caricatore, è possibile utilizzare exclusivamente il cilindro caricatore di lancette Accu-Chek FastClix sul dispositivo pungidito Accu-Chek FastClix.
Il cilindro caricatore può essere semplicemente smaltito con i rifiuti domestici. Fare riferimento alle disposizioni locali in materia.
Mantenere le lancette pulite e al riparo da temperature estreme. Non conservarle in macchina o in frigorifero.
L’utilizzo di un cilindro caricatore scaduto potrebbe causare un’infezione sul punto di prelievo, dal momento che le lancette potrebbero aver perso la loro sterilità. Roche garantisce 4 anni di sterilità.
No, non è possibile per ragioni igieniche e di sicurezza. Un cilindro caricatore usato è riconoscibile da una striscia rossa e non può essere reinserito all’interno del dispositivo.
No, per ragioni igieniche e di sicurezza non è possibile ruotare il cilindro caricatore di lancette per riutilizzare una lancetta già usata in precedenza.
Le lancette sono monouso per ragioni igieniche e perché l’ago perderebbe l’affilatura con un utilizzo ripetuto. Ogni volta che si esegue un test della glicemia deve qundi essere utilizzata una nuova lancetta sterile.
No. Non è indicato per l’utilizzo sugli animali.
Il dispositivo pungidito e i cilindri caricatori di lancette per la misurazione della glicemia sono disponibili nella maggior parte delle farmacie. Consultare la lista dei rivenditori del proprio Paese per maggiori dettagli.
No, le lancette Accu-Chek FastClix non contengono lattice.
No. È indicato solo per l’uso personale e non deve essere utilizzato su più persone. L’utilizzo del dispositivo pungidito da parte di più persone incrementa il rischio di infezioni.
Per ottenere un campione di sangue, il cappuccio AST viene premuto contro la pelle nel sito alternativo. La parte inferiore del cappuccio è trasparente per consentire la visibilità del sito di puntura quando si preme.
Sì, è possibile utilizzarlo per i Test da Siti Alternativi (AST), con lo particolare cappuccio AST.
La tecnologia Clixmotion è il principio del movimento guidato della lancetta: in sostanza, il movimento avanti e indietro della lancetta è controllato, e vibrazioni e oscillazioni sono ridotte. Questo particolare movimento è il segreto per un prelievo delicato. La lancetta necessita di pochi millisecondi per la penetrazione della cute, con un movimento sviluppato per ridurre il movimento laterale e ridurre la sensazione di dolore, dal momento che sono così coinvolte meno terminazioni nervose. Nella pelle la lancetta si interrompe a una precisa profondità. Questo movimento veloce e  controllato aiuta a ridurre il rischio di danni ai tessuti e alle terminazioni nervose.
Sì, come tutti i dispositivi pungidito Accu-Chek destinati al paziente, il pungidito Accu-Chek FastClix integra la tecnologia Clixmotion per un prelievo delicato.
I principali miglioramenti del pungidito per la misurazione della glicemia Accu-Chek FastClix rispetto al pungidito Accu-Chek Multiclix sono: Caricamento e puntura in un solo gesto: 1-Click. Cambio della lancetta intuitivo, spingendo la levetta avanti e indietro. Semplice impostazione della profondità di puntura ruotando il cappuccio all’estremità del dispositivo pungidito. Più piccolo del pungidito Accu-Chek Multiclix per una maggiore comodità
Il dispositivo per la gestione del diabete Accu-Chek Smart Pix è compatibile con tutti i glucometri e i microinfusori Accu-Chek dotati di porta infrarossi per il trasferimento dei dati. Windows, Windows Vista e Internet Explorer sono marchi registrati di proprietà di Microsoft Corporation. Firefox è un marchio registrato di proprietà di The Mozilla Foundation. Chrome è un marchio registrato di proprietà di Google, Inc.
È possibile trovare le informazioni sulla versione del sistema Accu-Chek Smart Pix che si sta utilizzando in alto a sinistra dello schermo, una volta collegata la periferica al PC.
Quando ci sono degli aggiornamenti disponibili, è possibile scaricarli dalla pagina Accu-Chek Smart Pix del sito web Accu-Chek. Saranno fornite anche le istruzioni per il processo di aggiornamento di Accu-Chek Smart Pix software.
Se il dispositivo per la gestione dei dati glicemici Accu-Chek Smart Pix non compare come disco sul PC : Verificare che la luce a LED blu sia accesa. Verificare se il PC e il sistema operativo soddisfano i requisiti di sistema per Accu-Chek Smart Pix. Verificare l’inserimento corretto della spina USB nella porta corrispondente del PC. Se il sistema Accu-Chek Smart Pix non viene ancora riconosciuto come disco, collegare l’apparecchio a un’altra porta USB del PC. Se il dispositivo Accu-Chek Smart Pix non emette alcun segnale luminoso e tutti i tentativi precedenti non hanno portato ad alcun risultato, provare a collegare l’apparecchio ad un altro PC. Se l’apparecchio non dovesse ancora funzionare, è probabilmente difettoso. La stessa cosa vale anche nel caso in cui vengano visualizzati messaggi di errore (area luminosa centrale lampeggiante) che non hanno alcuna relazione con il trasferimento di dati. Contattare Roche.
Mentre si possono visualizzare i risultati sul computer e inviarli sotto forma di report via e-mail, non è possibile salvarli o modificarli.
È possibile combinare i risultati provenienti da 3 differenti glucometri e avere la visione dei dati su un unico grafico di semplice lettura.
Il sistema per la gestione dei dati della glicemia Accu-Chek Smart Pix utilizza la tecnologia a infrarossi per effettuare il trasferimento di dati dal glucometro o dal microinfusore, quando posizionati di fronte alla porta infrarossi della Smart Pix. Questa semplice modalità di connessione consente di operare con grande praticità e velocità.
Non è necessario installare alcun software. Accu-Chek Smart Pix contiene già tutto il necessario. È sufficiente collegare il dispositivo Smart Pix a una porta USB per iniziare subito.
No. Il sistema richiede l’utilizzo di uno dei seguenti sistemi operativi : Windows® 2000, Windows XP, Windows Vista® , Windows 7 o Windows 8
È sufficiente collegare la periferica Accu-Chek Smart Pix a una qualsiasi porta USB e si è pronti per iniziare.
Accu-Chek Smart Pix è compatibile con tutti i glucometri e i microinfusori Accu-Chek dotati di porta infrarossi per il trasferimento dei dati.
È possibile stampare dei report riportanti le informazioni da condividere con il proprio medico curante. Il sistema garantisce un’elevato livello di personalizzazione e la stampa di un report su misura, dove impostare obiettivi personali, intervalli temporali e preferenze di visualizzazione.
Il dispositivo per la gestione del diabete Accu-Chek Smart Pix raccoglie i dati delle misurazioni glicemiche e delle dosi di insulina somministrate. Consultando tutte queste informazioni, è possibile seguire i progressi nella gestione della propria glicemia
È necessario creare un account sul portale online Accu-Chek Connect. Per accedervi bisogna andare nell’app in Impostazioni>Aspetti di base>Account Online. Apparirà Clicca qui per creare un account online e bisognerà seguire le istruzioni. È inoltre possibile creare un account online Accu-Chek Connect visitando www.accu-chekconnect.com.
Sì, è possibile personalizzare un certo numero di elementi e schermate. Fare riferimento agli elementi indicati nella schermata Impostazioni. Inoltre, è possibile ordinare gli elementi in Impostazioni>Modifica l’ordine dei dati. Basta toccare e trascinare l’icona + sulla sinistra di ogni voce per spostarla nella posizione desiderata.
L’App Accu-Chek Connect è disponibile nelle seguenti lingue : Brasiliano, Cinese, Francese, Inglese, Italiano, Olandese, Russo, Spagnolo, Tedesco e Turco. La lingua dell’app dipende dalla lingua utilizzata dal sistema operativo. Se la lingua dello smartphone non è presente tra quelle disponibili, l’app utilizzerà l’inglese.
È necessario creare un account sul portale online Accu-Chek Connect. Per accedervi bisogna andare nell’app in Impostazioni>Aspetti di base>Account Online. Apparirà Clicca qui per creare un account online e bisognerà seguire le istruzioni. È inoltre possibile creare un account online Accu-Chek Connect visitando www.accu-chekconnect.com.
Sì, è possibile personalizzare un certo numero di elementi e schermate. Fare riferimento agli elementi indicati nella schermata Impostazioni. Inoltre, è possibile ordinare gli elementi in Impostazioni>Modifica l’ordine dei dati. Basta toccare e trascinare l’icona + sulla sinistra di ogni voce per spostarla nella posizione desiderata.
L’App per la gestione del diabete Accu-Chek Connect è disponibile nelle seguenti lingue : Brasiliano, Cinese, Francese, Inglese, Italiano, Olandese, Russo, Spagnolo, Tedesco e Turco. La lingua dell’app dipende dalla lingua utilizzata dal sistema operativo. Se la lingua dello smartphone non è presente tra quelle disponibili, l’app utilizzerà l’inglese.