Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
hamburger overlay
No Result Found !!

Perfeziona i risultati

La verità su carboidrati e diabete

La leggenda: Chi ha il diabete non può mangiare dolci e zuccheri. La verità: Per riuscire ad aumentare la glicemia, un alimento non deve essere necessariamente dolce o zuccherino. Qualsiasi carboidrato può influenzare i livelli glicemici, sia che si tratti di patate, pasta, pane o di una torta, un lecca-lecca o un ghiacciolo. Quel che è certo è che ogni cibo può avere un effetto diverso su di te. Perché? Il consumo di proteine, grassi o fibre insieme ai carboidrati può ridurre il loro assorbimento. Per questo motivo la maggior quantità di fibre contenute nei cibi...

Ulteriori informazioni

Alimentazione sana e diabete

Le persone con diabete non hanno particolari restrizioni alimentari e dovrebbero, quindi, seguire i principi di una corretta e sana alimentazione. Escludendo i casi di obesità o sovrappeso nei quali è necessario ridurre il contenuto di calorie nella dieta, le regole alimentari delle persone con diabete non sono così diverse dalle regole generali per uno stile di vita sano. Carboidrati e glicemia I carboidrati (o zuccheri) si scindono nell’organismo formando glucosio, una delle principali fonti di energia. Saper calcolare i carboidrati che si consumano a ogni pasto e poter adeguare il  dosaggio di...

Ulteriori informazioni

Che cos’è l’A1C?

La tua A1C Considera i tuoi valori di A1C (nota anche come emoglobina glicata o HbA1C) come una fotografia dei tuoi livelli glicemici nel corso di diversi mesi. Con il passare del tempo, il glucosio si lega per natura ai globuli rossi. In questa fase le cellule vengono dette “glicate”. Più glucosio c’è nel sangue, più si formano cellule A1C glicate. Qual è il livello ottimale di A1C? Il livello obiettivo raccomandato di A1C per una persona con diabete dovrebbe essere al di sotto del 7% (53 mmol/mol). Tuttavia il tuo medico potrebbe stabilire delle soglie differenti a seconda...

Ulteriori informazioni

Quattro suggerimenti per migliorare lo stile di vita con il diabete

Probabilmente ognuno di noi vorrebbe cambiare molte cose della propria vita, ma cercare di fare tutto nello stesso momento potrebbe farci sentire oppressi. È bene, invece, scegliere di dedicarsi a un singolo aspetto per volta e al suo miglioramento. La modifica di una qualsiasi delle situazioni illustrate di seguito può avere un grande impatto sulla tua vita con il diabete, in termini di salute fisica, di benessere emotivo, di miglior controllo glicemico e più in generale di qualità di vita.

Ulteriori informazioni

Gestione del dolore

Suggerimenti per un prelievo di sangue delicato La puntura del polpastrello è una parte fondamentale della gestione quotidiana del diabete. In un recente studio, fino al 35% dei partecipanti ha dichiarato che il dolore è la principale causa per cui le persone con diabete non misurano la glicemia regolarmente. Uno dei fattori che aumentano la percezione del dolore durante la puntura al dito è l’errata manipolazione del sistema pungidito. L’esecuzione corretta della puntura con i dispositivi pungidito riduce al minimo il fastidio. I sistemi pungidito oggi in commercio sono progettati per consentire un prelievo di...

Ulteriori informazioni

Rispettare i range di riferimento

Sentirsi al meglio con valori nella norma

Ulteriori informazioni

Cinque piccoli errori che tutti commettono

Spesso può essere difficile destreggiarsi nella gestione del diabete. Con la necessità di aderire al trattamento e  l’agenda fitta di impegni è normale avere poco tempo a disposizione e rischiare di dimenticarsi di alcuni dettagli. Per questo motivo, non essere troppo severo con te stesso se dovessi commettere uno dei piccoli errori elencati di seguito. Certo, se puoi evitarli, meglio! Saltare la colazione. In genere, dopo una notte di sonno, i livelli di glucosio nel sangue sono più elevati e il corpo ha bisogno di carburante. Pianifica dei pasti veloci e salutari per le mattinate più caotiche, ad...

Ulteriori informazioni

Pages